LUSAS

Software ad elementi finiti per la progettazione di ponti e strutture complesse

Fornitura e Prima Assistenza

LUSAS

Software ad elementi finiti leader nel Regno Unito per la progettazione di ponti e strutture complesse. Personalizzabile con estrema facilità registrando in una macro, come in Excel©, i comandi dati in forma grafico-interattiva. La macro è  parametrizzabile e programmabile e si possono creare da semplici utility a veri e propri pre-postprocessori di strutture tipiche avendo accesso a tutte le entità del database del modello. 

Facile ed intuitivo, è affidabile anche in caso di analisi non lineari, con a disposizione oltre 100 tipi di elementi. Interfaccia diretta per le verifiche con PontiEC4 sia per i modelli a grigliato che per i modelli misti beam-shell. Disponibile un servizio di prima assistenza all’utilizzo tramite Alhambra, i cui soci utilizzano LUSAS da 30 anni come software preferenziale per le loro analisi, garantendo un’assistenza rapida e qualificata anche dall’Italia.

Scopri LUSAS

Caratteristiche

lusas-software-schermata
  • posizionamento dei carichi indipendente dalla mesh sottostante;
  • inviluppi e combinazioni evolute dei risultati senza alcuna limitazione con presentazione delle sollecitazioni corrispondenti;
  • calcolo delle sollecitazioni N,T,M, integrando i risultati di un modello fatto con elementi shell;
  • possibilità di far variare qualunque caratteristica del modello (caratteristiche dei materiali, proprietà delle sezioni, carichi applicati, etc.) in accordo ad una funzione analitica o definita per punti;
  • linee e superfici di influenza con metodo diretto o con il teorema di reciprocità;
  • algoritmi di ottimizzazione per il posizionamento dei carichi mobili in maniera da fornire le maggiori sollecitazioni in posizioni prefissate;
  • molle trilineari per la simulazione di spinta attiva e passiva in paratie e strutture similari come i ponti integrali, (case study sviluppato con SPEA spa);
  • determinazione del tensionamento dei cavi che determina una predeterminata deformata nella struttura;
  • gestione, in analisi per fasi, della posizione degli elementi da attivare rispetto agli elementi già attivi;
  • attribuzione delle proprietà al modello geometrico anziché alla mesh degli elementi;
  • veloce creazione di carichi equivalenti alla precompressione a partire dalla geometria dei cavi;
  • progetto e verifica di piastre e setti con armature non ortogonali;
  • gestione delle fasi costruttive in analisi lineari e non lineari con un un unico modello;
  • modellatore solido tridimensionale con mesh automatica di volumi irregolari;
  • selezione degli oggetti su aree poligonali.

LUSAS

Sito Web

LUSAS 19

Sito Web Ultima Versione